Prenditi cura delle tue mani

Le mani sono il ponte tra il nostro mondo interiore e quello esteriore, di fatti si trovano quasi sempre sotto i riflettori e sono una delle prime parti che gli altri notano di noi. Per questo è importante prendercene cura, vi racconto come...

“Le tue mani”, tra l’altro, è anche il titolo di una bellissima poesia di Pablo Neruda:

Quando le tue mani muovono, amore,

verso le mie,

cosa mi portano in volo?

Perché si sono fermate sulla mia bocca,

all’improvviso,

perché le riconosco

come se una volta prima,

le avessi toccate

come se prima di esistere

avessero già percorso

la mia fronte, la mia cintura?

La loro morbidezza giungeva

volando sul tempo, sul mare,

sul fumo, sulla primavera,

e quando tu hai posato

le tue mani sul mio petto,

ho riconosciuto quelle ali

di colomba dorata,

ho riconosciuto quella creta e

quel colore di grano

Per tutti gli anni della mia vita ho

vagato cercandole…

Sono sotto gli sguardi di tutti

Quando pensiamo a una “beauty routine” ci viene in mente il viso dimenticando un’altra parte del corpo che è sempre esposta agli sguardi della gente: le mani.

Da esse noi capiamo chi abbiamo davanti; mani che lavorano, mangiucchiate dal nervoso, lavate troppo spesso, trascurate, segnate dal tempo, mani che prendono e danno, che troppo poco si fanno baciare e quando si ricordano, pregano.

Per onorarle, a queste “ali di colomba dorata” dedichiamo la nostra “beauty routine“.

Una “beauty routine” dedicata

Inizieremo con uno scrub molto gentile, che applicheremo massaggiando le mani con movimenti circolari sulla pelle asciutta, in modo da avere un’azione più intensa.

Per questo tipo di trattamenti, potete tra due eccezionali prodotti, il burro scrub sfumature di dalia o lo scrub magica azione tra i ciliegi, entrambi del noto brand L’Erbolario. Con tale azione, non solo eliminiamo le cellule morte, ma prepariamo anche la pelle con lo scopo di fare penetrare, meglio la crema che stenderemo successivamente su di essa.

Prima di procedere con l’idratazione, non dimenticate di sciacquare le mani con acqua tiepida tamponandole leggermente in modo da preparare la cute a un ottimale assorbimento della crema nutriente e rigenerante che distenderete sulle vostre preziose mani!

L’impacco rigenerante settimanale che non può mancare

Una volta alla settimana potrete utilizzare un balsamo per fare un impacco rigenerante, a tale scopo vi consiglio senza ombra di dubbio il balsamo mani rosa purpurea o l’impacco alla mandorla sempre della eccelsa marca L’Erbolario.

Per un utilizzo corretto, vi consigliamo di applicare una generosa quantità sul dorso di ogni mano e di stenderla uniformemente. In modo da successivamente indossare i guanti di cotone in dotazione, e lasciare la maschera in posa almeno un’ora o addirittura tutta la notte; infine non dovrete far altro che eliminare l’eccesso con un panno e acqua tiepida. Ecco a voi che avrete finalmente, come si suol dire, delle “mani di fata”!

Pochi semplici gesti per prenderci cura delle nostre mani. Che raccontano tante cose di noi, del nostro vissuto, ma che solo quando coccoliamo, prendendoci cura in primis di noi stessi, saranno pronte per prendersi cura anche degli altri!

Condividilo!

Entra a far parte della #BSfamily!

Non perderti le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali, uno Sconto Esclusivo e le Offerte in Anteprima! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!

SCRIVIMI QUALE ARGOMENTO TI INTERESSA...

“Tutte le cose sono belle in sé e più belle ancora diventano quando l’uomo le apprende. La conoscenza è vita con le ali”
Khalil Gibrain
“Tutte le cose sono belle in sé e più belle ancora diventano quando l’uomo le apprende. La conoscenza è vita con le ali”
Khalil Gibrain