A proposito di Tisana

Nella medicina tradizionale cinese il Decotto è la preparazione più usata per estrarre i principi attivi di una pianta e favorirne l'azione Terapeutica. Ti raccontiamo come!
tisana e decotto

La Farmacopea ufficiale italiana X edizione definisce la tisana come una preparazione acquosa che si ottiene da droghe vegetali, che viene somministrata per via orale e deve essere consumata al momento. Per droga si intende la parte della pianta utilizzata. (ad esempio della liquirizia si intende la radice).

La preparazione può essere un’infusione o una decozione.

Infuso

L’infuso si prepara versando sulle droghe l’acqua alla temperatura di ebollizione e lasciandole poi a contatto per un tempo più o meno lungo considerando che l’acqua raffreddandosi diminuisce il suo potere di estrarre i principi attivi già a 60 gradi. Poi si filtra e si comprime il residuo.

  • Il miglior recipiente – la porcellana o terracotta che mantengono a lungo la temperatura
  • L’acqua migliore – l’oligominerale cosìcchè i principi attivi siano più disponibili
  • L’uso – 3-5g di droga ogni 100ml di acqua

L’infuso è una preparazione estemporanea e pertanto va consumato subito caldo o tiepido. Può essere edulcorato con miele, fruttosio o zucchero di canna. Le tisane non hanno conservanti e pertanto è preferibile berle subito o tenerle in frigo per consumarle entro le 24 ore onde evitare di contaminarle con batteri o muffe.

Se le droghe contengono oli essenziali è buona norma non far bollire l’acqua in modo da non disperderegli oli e lasciare l’infuso coperto fino al suo utilizzo. In questo modo si preparano tisane di timo, lavanda, melissa, origano). Se le foglie sono coriacee come l’ uva ursina o la nella tisana prevalgono semi, radici, frutti duri, allora è meglio fare macerare prima le droghe (le metto in acqua fredda e porto a ebollizione).


Tisana Tonificante

Mettere a in acqua fredda un cucchiaino di miscela e portare a ebollizione.
Quindi spegnere il fuoco e lasciare in infusione circa 8 minuti. Filtrare e bere 3 tazze al giorno.

Dectoctum

tisana infuso decotto

Per decotto si intende bollire la miscela di droghe da cui si vogliono estrarre i principi. E’ un processo violento che può compromettere alcuni principi e pertanto si usa per le droghe lignificate o dure quali ad esempio cortecce (frangula), radici (tarassaco), semi (cardo mariano), foglie come carciofo o cauli come equiseto.
Nella medicina tradizionale cinese il decotto è la preparazione più usata per estrarre i principi attivi di una pianta.

  • Il tempo di ebollizione – da 6 a 30 minuti a seconda della durezza della droga
  • L’infusione – da 5 a10 minuti per fare uscire tutti i principi attivi
  • La quantità – da 3 a 5 tazze al giorno e si bevono prima dei pasti
  • L’uso – da 3 a 5g di droga per 100ml di acqua

In seguito si filtra e si comprime il residuo.

L’azione terapeutica di una tisana può cambiare a seconda del tipo di preparazione (infusione o decozione); ad esempio un infuso di equiseto è diuretico, mentre il decotto è rimineralizzante.


Decotto Rimineralizzante

La decozione avverrà con 5g per tazza. Filtrare e bere 3 tazze al giorno.

Condividilo!

Entra a far parte della #BSfamily!

Non perderti le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali, uno Sconto Esclusivo e le Offerte in Anteprima! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!

SCRIVIMI QUALE ARGOMENTO TI INTERESSA...

Olfatto
Il senso trascurato: l’olfatto

Sapevate che l’olfatto è uno dei nostri sensi più importanti? Sfortunatamente, è anche il più trascurato nella modernità. In questo articolo, esploreremo insieme l’importanza di coltivare il nostro rapporto con odori, fragranze, profumi…

Continua a leggere...
“Tutte le cose sono belle in sé e più belle ancora diventano quando l’uomo le apprende. La conoscenza è vita con le ali”
Khalil Gibrain
“Tutte le cose sono belle in sé e più belle ancora diventano quando l’uomo le apprende. La conoscenza è vita con le ali”
Khalil Gibrain