La betulla, pianta di luce curativa

La betulla è una pianta dalle mille storie nelle tradizioni del mondo e con un gran numero di utilizzi erboristici per il nostro benessere!

La betulla era considerata dai Celti l’albero preposto al mese che dava inizio al solstizio d’inverno: dunque un albero aurorale. Di fatti, è il primo nella foresta nordica a mettere le foglie, insieme al sambuco. Per questo motivo, nei riti contadini si adoperavano verghe di betulla per scacciare lo spirito del vecchio anno.

Ma come vedremo, i Celti non erano i soli a farne uso nelle loro costumanze!

Tradizioni intorno alla betulla: purezza e saggezza

Nell’antica Roma veniva impiegata durante la cerimonia d’insediamento dei consoli, che si svolgeva nello stesso periodo in cui iniziavano a spuntare le foglie dalla betulla. I dodici littori reggevano i fasci, che formati da verghe di questa pianta erano gli emblemi del potere coercitivo dei magistrati romani. Potere esplicato con la pena della fustigazione intesa come purificazione del colpevole, e con quella della decapitazione. D’altronde anche nell’Europa dell’Antico Regime si usavano i suoi rami per sferzare i delinquenti.

Essendo un albero di luce, nel Medioevo venne considerato, forse sulla scia di arcaiche tradizioni celtiche, un simbolo di saggezza. Tant’è vero che la bacchetta dei maestri scolastici era costituita da ramoscelli di betulla intrecciati!

Questo simbolismo aurorale, bene augurante e purificatorio, è riscontrabile dappertutto.

Secondo i proverbi russi la betulla è dotata di quattro poteri: dà luce al mondo (dato che con i suoi rami si costruiscono le torce), soffoca le grida (se ne ricava un catrame con cui venivano spalmate le ruote dei carretti perché non cigolassero); guarisce le malattie e infine, ha funzione detergente (nei bagni russi e nelle saune finlandesi ci si fustiga con i rami di betulla per accentuare la traspirazione).

Proprietà benefiche di questa pianta

Effettivamente, questa pianta ha molte proprietà medicinali. La corteccia è diuretica e febbrifuga, guarisce le malattie della pelle e stimola la digestione; le gemme attivano la secrezione biliare; le foglie fresche preservano dalla gotta; la linfa raccolta in primavera (detta anche sangue di betulla) cura l’artrite e le malattie delle vie urinarie favorendo l’eliminazione dell’acido urico.

Prodotti erboristici naturali a base di betulla

Condividilo!

Entra a far parte della #BSfamily!

Non perderti le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali, uno Sconto Esclusivo e le Offerte in Anteprima! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!

SCRIVIMI QUALE ARGOMENTO TI INTERESSA...

“Tutte le cose sono belle in sé e più belle ancora diventano quando l’uomo le apprende. La conoscenza è vita con le ali”
Khalil Gibrain
“Tutte le cose sono belle in sé e più belle ancora diventano quando l’uomo le apprende. La conoscenza è vita con le ali”
Khalil Gibrain