Il benessere della pelle e le piante depurative

Attraverso piccoli gesti, con l'ausilio delle piante depurative, possiamo prenderci cura del benessere della nostra pelle a tutte le età. Vi spiego come.

Il benessere della pelle è essenziale. Dato che la pelle è il nostro organo che s’interfaccia con l’ambiente esterno, e in quanto tale, rappresenta l’immagine di noi che viene percepita dagli altri per prima. Perciò, è indispensabile prendersene cura nel modo giusto sin dall’adolescenza all’età adulta. Ecco qualche consiglio!

Le funzionalità della nostra pelle

Le pelle ci protegge dagli stimoli meccanici, dai traumi ed è ricca di terminazioni nervose grazie alle quali
percepiamo il piacere del sole sull’epidermide, il senso del tatto e il vento sul viso. Ma, non ha solo una funzione percettiva, dato che essa ci avverte anche attraverso il dolore del pericolo!

Oltre a proteggerci, ha anche un ruolo escretorio grazie alla presenza di ghiandole sebacee e
sudoripare. In quanto organo emuntore, pulisce il corpo dalle scorie permettendoci di eliminare tossine,
ormoni, metalli pesanti, farmaci, acqua e sali minerali.

Per permettere alla pelle di svolgere al meglio le sue funzioni è necessario che ce ne prendiamo cura, il benessere della pelle è un punto essenziale nella totalità del nostro essere, ecco una ricetta fai da te!

Tisana fai da te per il benessere della pelle

La prima cosa da fare per prendersi cura del benessere della propria pelle è eseguire una bella depurazione, per esempio con un infuso. Potete preparare voi stessi una tisana in casa, che avrà un fantastico effetto detox. Solamente vi servono i seguenti ingredienti:

  • 30g frutti di cardo mariano
  • 30g radice di bardana
  • 20g radice d’altea
  • 10g frutti di anice verde
  • 10gr radice della liquirizia


La ricetta prevede che immergiate tre cucchiai in un litro di acqua fredda. Portare l’acqua, arricchita dalle piante, a ebollizione per cinque minuti. Per poi infine lasciarlo in infusione per circa dieci minuti. Si filtra e si beve nell’arco della giornata in quattro somministrazioni, per circa tre settimane.

Un bouquet di piante depurative

Piante depurative, come la bardana e la viola, possono essere efficaci per mantenere la pulizia della pelle “da dentro”.

Allo stesso modo, integratori a base di oligo elementi quali zinco e selenio, possono contribuire alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Inoltre, siccome la pelle e il sistema nervoso sono solidamente intrecciati, è consigliabile mantenere e favorire il rilassamento utilizzando ad esempio piante come la melissa o la passiflora!

L’alimentazione nel benessere della pelle

Oltre alla depurazione, per il benessere della pelle, è necessario assumere una dieta a basso indice glicemico e l’integrazione di cibi ricchi di omega 3 come pesce azzurro e le noci. Entrambi, abbassano il rischio di fare affiorare l’acne che può essere acuito dall’uso massiccio di latticini, latte e caseina.

L’uso nella dieta di pre, pro e post biotici è inoltre raccomandato per rinforzare le difese della pelle.

Una pelle pulita è una pelle sana

Oltre all’alimentazione, è fondamentale avere una corretta igiene e pulizia. I prodotti devono essere delicati, in modo da non alterare la flora presente sulla cute. Per di più sono da preferirsi alle emulsioni in olio, quelle a base di acqua o gel (idrogel), poiché i cosmetici oleosi possono ostruire ancora di più i nostri pori.

Come vedete, con solo pochi accorgimenti quotidiani è possibile avere e mantenere una pelle sana, luminosa e compatta. Vedrete come vi faranno sorridere e vi sentirete soddisfatti ogni volta che vi guarderete allo specchio!

Condividilo!

Entra a far parte della #BSfamily!

Non perderti le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali, uno Sconto Esclusivo e le Offerte in Anteprima! Iscriviti subito alla nostra Newsletter!

SCRIVIMI QUALE ARGOMENTO TI INTERESSA...

“Tutte le cose sono belle in sé e più belle ancora diventano quando l’uomo le apprende. La conoscenza è vita con le ali”
Khalil Gibrain
“Tutte le cose sono belle in sé e più belle ancora diventano quando l’uomo le apprende. La conoscenza è vita con le ali”
Khalil Gibrain